LEONARDO
RID Articoli Mese
Notizie a cura dell'Aeronautica Militarelogo Aeronautica Militare
anteprima logo Aeronautica Italiana Sostegno dell'AM nelle aeree colpite dal sisma

L'Aeronautica Militare, in sinergia con le altre Forze Armate, continua a sostenere le aree terremotate con mezzi speciali ed uomini. 

A poche ore dal nuovo sisma che ha colpito il comune di Norcia e le aree limitrofe , un elicottero HH-139 del 31° Stormo di Ciampino, era già in volo per effettuare le prime ricognizioni dall'alto e trasportare sul posto i primi team di valutazione della Protezione Civile.

 L'Aeronautica Militare è infatti impegnata, insieme alle altre Forze Armate, con personale, mezzi ed elicotteri, sui luoghi colpiti dal sisma per fornire il contributo richiesto dalla Protezione Civile.

L'aiuto e soccorso alle popolazioni è  reso disponibile da mezzi ed equipaggi specializzati nel soccorso aereo  e pronti ad intervenire su tutto il territorio nazionale e in qualsiasi condizione operativa, come ad esempio HH-139 pronto a partire dal 85° Centro CSAR (Combat Search and Rescue)di Cervia . con questi assetti sarà possibile assicurare anche gli gli interventi di trasporto di personale e di materiali anche di notte grazie all'impiego di speciali visori notturni. 

Gli atterraggi e decolli dei numerosi mezzi aerei impegnati nell'emergenza nella eli-superfice  presso Amatrice sono gestiti  in sicurezza dalla torre di controllo mobile e da un team avanzato appartenente al 3° Stormo di Villafranca (VR). Il reparto  ha il compito e le capacità per intervenire in tempi rapidissimi sia sul territorio nazionale che all'estero ed effettuare tutte le predisposizioni necessarie per mettere i reparti operativi della Forza Armata nelle condizioni di operare al meglio.

Leggi la news completa sul sito dell'Aeronautica Militare  

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Nuovo "Record" per gli Eurofighter dell'AM

4 velivoli F-2000 del 18° Gruppo volano a 1800 miglia da Trapani senza supporto manutentivo.


Nel tardo pomeriggio di venerdì 21 ottobre, 4 velivoli F-2000 del 18° Gruppo Caccia del 37º Stormo, sono rientrati a Trapani Birgi dopo 4 giorni di attività di cooperazione internazionale denominata EAG (European Air Group) che si è svolta presso la Base Aerea di Gando (Gran Canaria).

 

I 4 Eurofighters, partiti da Trapani nella mattinata di martedì 18 ottobre, lungo la rotta hanno ricongiunto con un KC-767A del 14° Stormo di Pratica di Mare che li ha riforniti durante le quattro ore e mezza di traversata, lunga ben 1800 miglia nautichee. Durante la permanenza alle Canarie, gli equipaggi hanno svolto missioni congiunte DACT (Dissimilar Air Combat Training) con gli F-18 stanziati presso la Base Aerea di Gando.

 

Leggi la news completa sul sito dell'Aeronautica Militare


a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana I TORNADO ECR si addestrano da Ghedi

Il 27 settembre 2016, dalla base di Ghedi (BS), sede del 6° Stormo dell’Aeronautica Militare, si sono alzati in volo i primi due Tornado ECR (Electronic Combat Reconnaissance) del neo-assegnato 155° Gruppo “Pantere Nere”. Si tratta della prima missione addestrativa decollata dalla base dei Diavoli Rossi con capacità SEAD (Suppression of Enemy Air Defence).

Le Pantere Nere fanno parte dell’organico del 6° Stormo dal 14 settembre scorso, all’indomani della soppressione del 50° Stormo di San Damiano e del collocamento in posizione quadro del 156° Gruppo Volo.

 

Leggi la notizia completa sul sito dell'Aeronautica Militare   

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Il Capo di SMA incontra Presidenti Sottufficiali

Mercoledì 28 settembre, il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli ha incontrato i Presidenti dei Sottufficiali, Graduati e militari di Truppa di tutti i Reparti ed Enti dell'Aeronautica Militare.

Nel corso dell'evento, tenuto alla Casa dell'Aviatore a Roma, il Capo di SMA ha ringraziato tutti i Presidenti per l'importante ruolo che svolgono nelle rispettivi sedi. "Il vostro peculiare compito di  consiglieri, portavoce e rappresentanti costituisce un elemento cardine per i vostri Comandanti e per l'Aeronautica Militare" ha detto il Capo di SMA nel corso dell'incontro.

"Con il vostro contributo realizzeremo quella che necessariamente dovrà essere  l'Aeronautica di domani. Ci auguriamo che ognuno possa riconoscersi negli obiettivi della Forza Armata, per contribuire fattivamente a raggiungere questo comune improcrastinabile traguardo. La  Nostra Aeronautica  deve cambiare come è cambiato lo scenario cui siamo chiamati ad operare, deve entrare necessariamente in una nuova era, con obiettivi nuovi e raggiungibili con le risorse a disposizione” ha continuato il Generale Vecciarelli.

Non possiamo più farci scappare una nuova idea per migliorarci. Le idee sono senza gradi, è cambiato il contesto in cui siamo ad operare, sono cambiati i mezzi, ma sono cambiati anche gli uomini. Uomini più preparati, pronti, professionali e formati. Voi Presidenti potete e  farete  la differenza, conto sul vostro esempio e sulla vostra generosità nel mettervi a disposizione degli altri con  impegno per il bene comune. Bisogna approfittare di queste occasioni, a voi l’opportunità di fare la differenza se sarete capaci di veicolare i vostri suggerimenti e quelli che vi verranno proposti.

 

Leggi la notizia completa sul sito dell'Aeronautica Militare

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Esercitazione tra 9° Stormo e CNSAS

Si è conclusa con successo l’esercitazione di Ricerca e Soccorso per gli equipaggi degli HH212 del 21° Gruppo “Tiger” del 9° Stormo di Grazzanise (CE)  in collaborazione con il CNSAS (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Campania).

Dopo un propedeutica fase di predisposizione all’attività un equipaggio del 21° Gruppo Tiger del 9° Stormo è decollato per effettuare l’attività di recupero e soccorso del personale tramite verricello. L’attività ricade nel mantenimento periodico delle capacità SAR del 21° Gruppo Volo che interviene volta per volta su richiesta del Comando Operazioni Aeree di Ferrara in coordinamento con le prefetture locali.

Tali esercitazioni si prefiggono lo scopo di affinare la capacità di integrazione e di interoperabilità tra le diverse componenti chiamate a concorrere alle complesse e delicate attività di ricerca e primo intervento, in occasione di qualsivoglia calamità naturale che si verifichi sul suolo nazionale.

 

Leggi la notizia completa sul sito dell'Aeronautica Militare

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Trasporti d'urgenza: siglato protocollo d'intesa

Siglato a Frosinone l'accordo per l’utilizzo dell’Aeroporto “G. Moscardini” per trasporti sanitari d’urgenza con ARES-118 Regione Lazio, ASL di Frosinone ed ELITALIANA

Venerdì 9 Settembre, presso la Centrale Operativa 118 di Frosinone, si è svolta la cerimonia di consegna delle prime nuove 7 ambulanze che l’ARES 118 -  Regione Lazio assegnate al servizio di emergenza sanitaria del  territorio provinciale di Frosinone. Con queste prime 7 nuove ambulanze, viene rinnovato il 30% del parco ambulanze attualmente a disposizione della Centrale Operativa ARES 118 di Frosinone. 

Contestualmente,  vi è stata la firma del Protocollo di Intesa HEMS (Helicopter Emercency Medical Service) fra l'Aeronautica Militare, l'ARES 118 Lazio, l'ASL di Frosinone e l'ELITALIANA (la società che fornisce elicotteri e piloti per il servizio di elisoccorso gestito da ARES 118). Tale Protocollo d'Intesa prevede la possibilità di atterraggio delle eliambulanze in servizio per il 118 presso l'Aeroporto "G. Moscardini" di Frosinone, in attività sia diurna che notturna. 


Leggi la notizia completa sul sito dell'Aeronautica Militare


 

 

a cura dell'