LEONARDO
RID Articoli Mese
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 18-09-2015 Primi blindati italiani per il Libano data: a cura di:

A breve inizieranno le consegne alle Forze Armate Libanesi (LAF, Lebanese Armed Forces) dei primi veicoli tattici 4x4 Iveco LMV (Light Multirole Vehicle). I mezzi fanno parte di una commessa firmata a dicembre 2014 con la Iveco Defence Vehicle di Bolzano comprendente oltre che 26 LMV anche autocarri, 5 veicoli super-protetti VTMM e 10 blindati trasporto truppe e con capacità anfibia VBTP. Questi ultimi sono prodotti da Iveco Do Brasil nello stabilimento di Sete Lagoas nello Stato di Minas Gerais e sono stati acquistati in oltre 2.000 esemplari dall'Esercito Brasiliano. La commessa, presumibilmente finanziata con i soldi facenti parte di un finanziamento da oltre 3 miliardi di dollari concesso dall'Arabia Saudita al Libano, mira a rafforzare le capacità delle LAF impegnate a mantenere il difficile equilibrio confessionale del Paese e nel contrasto delle attività di gruppi jihadisti che approfittano del caos nella vicina Siria per infiltrarsi anche in Libano. Del resto, l'Italia ha tradizionalmente forti interessi in Libano sia di tipo commerciale sia di tipo strategico, la stabilità nel Mediterraneo Orientale, ed è impegnata dal 2006 nella missione UNIFIL con un contingente di oltre 1.000 uomini dispiegato a sud del fiume Litani.  


Condividi su: