LEONARDO
RID Articoli Mese
logo Esercito Italianoa cura dell'Esercito Italiano
RID - Rivista Italiana Difesa 23-10-2014 CALENDESERCITO 2015 data: a cura di:

Il Presidente della Regione ha evidenziato che la grande Guerra ha fatto emergere la consapevolezza che  le armi non sono la prima e la sola risposta alle crisi internazionali, proprio come dimostrano ancora oggi le nostre Forze Armate impegnate sugli scacchieri internazionali.

Il CalendEsercito 2015, progettato, realizzato e stampato in proprio dalla Forza Armata, ha come tema la commemorazione dell'ingresso dell'Italia nella 1^ Guerra Mondiale.  Attraverso le dodici tavole che compongono il calendario viene raccontato, con lo stile dei quotidiani dell'epoca,  il ruolo dell'Esercito come primo reale collettore della società di quel tempo e dell' identità nazionale.

L' attualità del ruolo che ha avuto l' Esercito durante il Primo conflitto mondiale è stata sottolineata dal Generale Claudio Graziano nell'introduzione al calendario, in cui ha evidenziato come  "La Grande Guerra ... un Popolo in Armi, non si limiti a raccontare ciò che è stato, ma è lo specchio di ciò che oggi è l'Esercito Italiano: un'Istituzione di Italiani, uomini e donne in uniforme, che condividono valori, sentimenti e ideali. Stessi valori, stesso spirito di sacrificio di ieri e di oggi".

Il Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, a margine della cerimonia nel rispondere alle domande degli organi di stampa, ha evidenziato che "sono circa 70.000 i giovani che ogni anno chiedono di poter far parte dell'Esercito, a testimonianza di quanto siano profondi i valori e le tradizioni che esso custodisce.

Tecnologia, sistemi e rischi richiedono un Esercito di professionisti al passo con i tempi e fisicamente temprati, in grado di coniugare la fermezza e la determinazione richiesta oggi ad un soldato con l'umanità che contraddistingue il nostro Paese".

Al termine della cerimonia è stata presentata la Mostra Storica " La Grande Guerra", realizzata dall'Ufficio Storico dell'Esercito Italiano. La mostra, partendo da Trieste, sarà allestita, nei prossimi 4 anni, nei 110 capoluoghi della penisola.

La galleria fotografica completa è raggiungibile dal seguente link www.esercito.difesa.it


Condividi su: