LEONARDO
RID Articoli Mese
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 29-01-2014 L’analista di intelligence “Ogni azione dell’uomo, ogni manifestazione del suo pensiero e della sua volontà, data: a cura di:

“Ogni azione dell’uomo, ogni manifestazione del suo pensiero e della sua volontà, si basa sulle informazioni già acquisite, si sviluppa attraverso quelle in continuo afflusso, tiene conto di quelle di prevista acquisizione. L’informazione consente all’uomo di decidere, prevedere, disporre. Chi è bene informato può impiegare i mezzi di cui dispone nel modo migliore. Le informazioni sono dunque indice e misura del potere.”

Anche se gli ultimi decenni sono stati caratterizzati da profondi mutamenti, in particolare a livello geopolitico e tecnologico, ciò non influisce sulla necessità degli Stati di utilizzare l’analisi d’intelligence, esigenza imprescindibile e costante nel tempo.

L’immutabilità del bisogno di servirsi di tale disciplina, non può che essere confermata dall’evidenza dell’evolversi di approcci, metodi, tecniche e strumenti, per crearne sempre di più raffinati, efficaci ed idonei a studiare i fenomeni contemporanei.

In realtà, ad un diverso livello, l’analisi è usata anche in ogni aspetto dei processi decisionali quotidiani.




Condividi su: