LEONARDO
RID Articoli Mese
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 25-07-2018 Fincantieri-NG: intesa presentata ai governi data: a cura di:

L'alleanza cantieristica tra Fincantieri e Naval Group è in via di definizione e le 2 aziende hanno presentato ai rispettivi governi la bozza di accordo. I contorni ancora non sono ben chiari, ma sembrerebbero confermate le indiscrezioni che parlano di uno scambio azionario incrociato del 10% ed una cooperazione su 3 settori precisi: acquisti, export e ricerca e sviluppo. Per quanto riguarda i programmi militari, questa alleanza potrebbe interessare, oltre che le unità logistiche LSS classe VULCANO, di cui la Francia è intenzionata ad acquistare 3 esemplari (più un'opzione, con contratto che otrebbe essere firmato anche entro l'anno), anche futuri cacciatorpediniere antiarei/antimissile per entrambe le Marine, ma pure la portaerei che dovrà rimpiazzare la DE GAULLE. Dall'accordo resterebbero fuori i sottomarini. Per quanto riguarda, invece, l'acquiszione di STX Francia da parte di Fincantieri, cantiere che nel frattempo ha ripreso il vecchio nome di Chantiers de l’Atlantique, l'operazione è adesso al vaglio delle autorità antitrust francesi e tedesche dopo che lo Stato Francese ha formalizzato la rilevazione dai Coreani della quota restante, per un totale adesso in suo possesso dell'84,3%. Il closing - con il trasferimento delle quote a Fincantieri - è previsto per fine anno; a quel punto l'azienda italiana deterrà il 50%, più un 1% in prestito per 12 anni. A Naval Group spetterà invece circa il 12% con le piccole quote restanti in mano ai dipendenti ed a compagnie locali.


Condividi su: