LEONARDOFincantieriAvio
RID Articoli MeseViaggiCorso FI
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 09-03-2018 Il Qatar valuta l’acquisto di Su-35 data: a cura di:

Secondo quanto dichiarato da Vladimir Kozhin, assistente del Presidente Putin per la cooperazione militare, Mosca starebbe parlando con le Forze Armate del Qatar riguardo ad una possibile fornitura di caccia multiruolo pesanti super-manovranti Su-35 FLANKER-E. Sembrerebbe che l’ipotesi sia nata durante i negoziati - definiti “in fase avanzata” dall’Ambasciatore qatariota in Russia, Fahad bin Mohammed Al-Attiyah – per l’acquisto di sistemi di difesa aerea S-400 TRIUMPH. Per quanto non esistano ancora conferme ufficiali da Doha, va ricordato che lo scorso ottobre il Ministero della Difesa qatariota ha firmato un MoU che mira ad incrementare la cooperazione tecnica e militare con Mosca - in particolare, facilitando la vendita di sistemi d’arma russi al Qatar - ennesimo tentativo da parte dell’Emirato di rompere l’isolamento dovuto al blocco commerciale impostogli dal GCC (Gulf Cooperation Council) dallo scorso giugno e di incrementare le proprie capacità militari come deterrente nei confronti di ulteriori minacce provenienti in particolare da Arabia Saudita e EAU. D’altro canto, dal punto di vista logistico e manutentivo, l’eventuale acquisto dei FLANKER sarebbe un incubo, andandosi ad aggiungere ad una linea combat già formata da 9 MIRAGE 2000-5EDA (in dismissione) e che nei prossimi mesi verrà arricchita da 96 aerei - 24 Eurofighter TYPHOON Tr.3A, 36 F-15QA STRIKE EAGLE ed altrettanti RAFALE B/C - ordinati negli ultimi 3 anni ed il cui acquisto si spiega, oltre che per le indubbie capacità dei suddetti velivoli, anche per la volontà di Doha di “comprare” amicizie/alleanze con le principali potenze mondiali.


Condividi su: