LEONARDO
RID Articoli Mese
logo Marina Militarea cura della Marina Militare
RID - Rivista Italiana Difesa 27-06-2016 Nave Vespucci all'ancora a Napoli La nave è appena arrivata al largo delle coste partenopee data: a cura di:

Sono trascorsi tre giorni da quando la nave scuola Amerigo Vespucci ha lasciato La Spezia, dopo una sosta importante per prepararsi ai prossimi impegni.

Guarda la videonews sulla sosta

 

 

A bordo ci sono 400 militari, tra loro 63 allievi della 2^ classe della scuola navale militare Francesco Morosini74 frequentatori del 21º corso Volontari in Ferma Prefissata (VFP 4). Tra il personale civile a bordo anche un ricercatore del CNR, responsabile della strumentazione installata a bordo, utile a rilevare le ricadute sull'ambiente marino dovute a processi antropici e naturali.

Tutto l'equipaggio è coinvolto durante la navigazione in numerose attività. Si lavora con spirito di squadra, dall'allievo che impara l'arte marinaresca fino all'esperto marinaio che da anni con passione lavora per far navigare lo storico veliero.

La sveglia suona molto presto e da quel momento non non ci si ferma mai, si passa dai posti di lavaggio alle esercitazioni, dalle conferenze alle attività di manutenzione.

 

foto1.jpg 

La presenza dei VFP 4 a bordo della storica nave a vela é una novità di quest'anno, infatti dal 15 marzo, dopo aver terminato il corso alle scuole di La Maddalena e Taranto, sono imbarcati sul Vespucci per terminare il percorso formativo con il modulo pratico.

I frequentatori, suddivisi in diverse categorie come nocchieri, motoristi, elettricisti, cuochi, cannonieri, missilisti e meccanici, sbarcheranno il 4 luglio a Livorno. Anche gli allievi del Morosini imbarcano per la prima volta sul Vespucci, è la loro seconda navigazione, lo scorso anno hanno vissuto il battesimo del mare sull'altra nave a vela della Marina, il Palinuro. Sono ragazzi tra i 17 e 18 anni, che hanno scelto di frequentare la scuola navale militare spinti da differenti motivazioni e che oggi condividono l'esperienza di far parte di un equipaggio ricco di valori e tradizioni, tipiche di una nave a vela dove è fondamentale lavorare in squadra.

Gli allievi Elisa Corvaglia e Federico Sbardella raccontano le loro prime impressioni, "a bordo c'è quello spirito di corpo che a scuola non sempre è necessario, l'unione fa la forza e bisogna fare squadra. A scuola siamo divisi in sezioni e camerette, qui siamo sempre insieme soprattutto nelle difficoltà".

Rimarranno a bordo ancora otto giorni e, in attesa di apprendere altri segreti dell'arte marinaresca, i giovani allievi si godono momenti dimenticabili, come guardare lo spettacolo delle migliaia di stelle nel cielo durante la navigazione notturna o ammirare il sorgere del sole dal mare, immagini ed emozioni che ricorderanno per sempre.

figura 3.jpg 

La nave è appena arrivata al largo delle coste partenopee. Da domani sosterà alla Stazione Marittima di Napoli.

Scarica il programma della sosta, visita lo storico veliero e segui la campagna del Vespucci sul sito e sui nostri social, #Vespucci85


Condividi su: