LEONARDO
RID Articoli Mese
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 15-06-2016 Eurosatory 2016: debutto per la CENTAURO II data: a cura di:

Al salone parigino di Eurosatory ha fatto il suo debutto ufficiale la nuova blindo pesante CENTAURO II. Il veicolo, per il quale ha la design autority il CIO (Consorzio Iveco Oto Melara), Joint Venture paritetica tra Iveco e Leonardo, è interamente nuovo. Il mezzo non rappresenta un semplice upgrade della precedente blindo B1 CENTAURO (in servizio nell’Esercito Italiano ed in quello Sapgnolo), ma è un veicolo radicalmente nuovo ed altamente innovativo sotto tutti i punti di vista. In particolare la CENTAURO II è stata migliorata nei 3 settori “tipici” dei veicoli corazzati e cioè nell’armamento, nella mobilità e nella protezione. Nel campo dell’armamento il mezzo beneficia dell’introduzione del nuovo cannone da 120/45 mm ad anima liscia (già a bordo delle 9 blindo CENTAURO 120 acquisite dall’Oman) dotato di di sistema di caricamento semi-automatico ed in grado di impiegare tutto il munizionamento da 120 mm sviluppato per gli attuali MBT. Per quanto riguarda la mobilità, benché il mezzo sia più pesante del precedente (30 t contro 27 t) grazie al potente motore (da ben 720 HP contro i precedenti 520HP) ha doti di mobilità, su strada e fuori strada, anche migliori di quelli della “vecchia” CENTAURO. Sul versante della protezione il mezzo beneficia di tutti passi in avanti in questo delicato settore ed in particolare è dotato di un’elevatissima protezione nei confronti di mine ed IED. In più nel campo della sensoristica, delle comunicazioni e della vetronica la CENTAURO II dispone di un pacchetto di sistemi allo stato dell’arte, pacchetto il cui sviluppo è stato curato da Leonardo. Per tutti i dettagli si rimanda a RID 8/16.


Condividi su: