LEONARDO
RID Articoli Mese
Notizie a cura dell'Aeronautica Militarelogo Aeronautica Militare
anteprima logo Aeronautica Italiana 16 vite salvate con l'aiuto del 2° Stormo
16 attivazioni notturne per 16 vite umane salvate. E’ questo il bilancio con cui si chiude il primo anno della convenzione tra il 2° Stormo dell’Aeronautica Militare e l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine (ASUIUD) per i voli in favore del Centro Reginale Trapianti (CRT) del Friuli Venezia Giulia.
 
L’accordo, siglato a seguito delle modifiche dell’orario di funzionamento dell’aeroporto civile di Ronchi dei Legionari (TS) che prevedono la chiusura dello scalo nelle ore notturne, prevede la possibilità di attivare su chiamata l’aeroporto militare di Rivolto (UD) durante tale finestra oraria per poter garantire i voli notturni operati da vettori militari e civili in supporto al CRT friulano.
 
 
 
a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana 3000 ore di volo per i KC-767 in Kuwait

Con il volo del 3 gennaio 2017, il velivolo Boeing KC-767A dell'Aeronautica Militare, ha raggiunto l'importante traguardo delle 3000 ore di volo in Teatro operativo.

Il KC-767A, rischierato in Kuwait presso la base di Abdullah al Mubarak, nell'ambito dell'Operazione nazionale "Prima Parthica" ed internazionale "Inherent Resolve", svolge operazioni di rifornimento in volo, a supporto della coalizione per la lotta al Daesh, massimizzando la quantità di carburante disponibile in volo e rimanendo "on Station" per ogni tipo di contingenza, fornendo di fatto uno strumento decisivo al potere aereo attraverso il trasferimento di carburante per la permanenza prolungata di assetti tattici in zone di operazioni sulla "Front Line".

Leggi la notizia completa sul sito dell'Aeronautica Militare

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Bimbo di 3 anni trasportato da Atene a Roma

Concluso il giorno di Natale un trasporto sanitario d’urgenza, da Atene a Roma, per un bimbo di tre anni affetto da insufficienza cardiaca con un C-130J dell'Aeronautica Militare.

Il velivolo, appartenente alla 46^ Brigata Aerea, è decollato nella mattina del 25 dicembre dall’aeroporto di Pisa su ordine della Sala Situazioni di Vertice del Comando Squadra Aerea dell'Aeronautica Militare, a seguito della richiesta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il C130J ha prima fatto sosta a Roma per imbarcare un’ambulanza e un’automedica con l’equipe specialistica per assistere il bambino durante l’intero viaggio e ha poi proseguito il volo per Atene.

Leggi la notizia completa sul sito dell'Aeronautica Militare

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Aereo dirottato: scramble per il 36° Stormo

Due caccia Eurofighter F2000 dell'Aeronautica Militare, in servizio di allarme sul territorio nazionale, si sono alzati in volo oggi alle 11.15 locali dalla base aerea di Gioia del Colle, sede del 36° Stormo Caccia, per verificare l’eventuale minaccia costituita dal velivolo civile A320 della Afriqiyah Airways dirottato in volo e atterrato a Malta.

 

Leggi la notizia completa sul sito dell'Aeronautica Militare

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Frecce Tricolori: presentata la formazione 2017

Mercoledì 21 dicembre, presso lo storico hangar delle Frecce Tricolori, alla presenza del Comandante la Squadra Aerea, Generale di Squadra Aerea Franco Girardi, si è svolta la tradizionale presentazione del Poster e della Formazione 2017 della Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN).

L'evento è un appuntamento che caratterizza ormai da moltissimi anni gli impegni invernali del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, una speciale occasione per incontrare Autorità locali, Club “Frecce Tricolori”, amici, familiari e appassionati che da più di cinquantacinque anni seguono la PAN.
 
a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Brevetto di pilota militare alla Sig.ra Micheli

Nel pomeriggio di giovedì 15 dicembre, il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli, nella Biblioteca Militare Centrale di Palazzo Esercito, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, Generale di Corpo d'Armata Danilo Errico, ha consegnato il brevetto di pilota militare ad honorem alla prima donna italiana pilota di elicottero, la signora Maria Concetta Micheli.

 

Il brevetto è stato attribuito alla Signora Micheli a seguito delle valutazioni effettuate da una apposita commissione dell'Aeronautica Militare, unico Ente in Italia preposto a conferire tale certificazione, che ha esaminato il curriculum, l'attività di volo e non ultimo il titolo di "Pioniere del progresso aeronautico" che è stato consegnato nel 1985 dal Generale di Squadra Aerea Medaglia d'oro al Valor Militare Giulio Cesare Graziani.

 

Leggi la notizia completa sul sito dell'Aeronautica Militare

a cura dell'