LEONARDO
RID Articoli Mese
Notizie a cura di RIDlogo RID
anteprima logo RID L'F-16 per l'India diventa F-21

Lockheed Martin e Tata insieme per produrre l'F-16 Block 70 come soluzione al requisito indiano per 110 nuovi caccia. 

anteprima logo RID L'US Navy pensa al prossimo incrociatore

Non una rivoluzione, ma un'evoluzione. Partire da sistemi già maturi e dal combat system dei DDG-51 FLIGHT III ma con grandi margini di crescita futuri. 

anteprima logo RID La Spagna firma per l'FCAS franco-tedesco

Come ampiamente previsto, la Spagna ha firmato l'accordo per entrare nel Future Combat Air System franco-tedesco, appena prima che il governo di Madrid cadesse, ancora una volta. Oltre ai dubbi sulle effettive speranze dell'industria spagnola nel programma, rimane insoluto il problema del rimpiazzo di HORNET e HARRIER a breve termine. 

anteprima logo RID EA-18G GROWLER offerti alla Finlandia

Il governo statunitense ha autorizzato Boeing e US Navy ad offrire formalmente il GROWLER da guerra elettronica e SEAD alla Finlandia. Si tratta della seconda autorizzazione al mondo dopo quella concessa per l'Australia, che ne ha acquisiti 12. La guerra elettronica è il contraltare di Boeing alla stealthness dell'F-35. 

anteprima logo RID SAMOUM: 76 mm per la difesa costiera

Siham Al Khaleeh, o SAKT, (joint venture tra il cantiere Al Fattan, che ne detiene il controllo con il 51%, e Melara Midlle East, con il restante 49%), ha presentato in questi giorni ad IDEX un nuovo sistema artiglieresco per la difesa costiera denominato SAMOUM. Il sistema, sviluppato insieme a Leonardo, combina la torre del DRACO, dotata come noto di cannone da 76 mm navale, in grado di spare sia munizionamento VULCANO che DART, con uno shelter trasportabile su autocarro. Il sistema, per ora a livello di dimostratore, nasce sulla base di un requisito delle FA emiratine per la difesa costiera di punto anti-barchino/anti-FIAC e antiaerea a bassa quota, in particolare contro minacce quali UAV “suicidi”. Tutti gli approfondimenti su RID 4/19.

anteprima logo RID 4 OPV francesi per l'Argentina

Entra in vigore il contratto siglato al G20 di Buenos Aires. Tre nuovi OPV saranno costruiti in Francia da Kership, mentre l'Androit sarà consegnato come capoclasse, dopo un refit apposito. L'unità ha operato con la Marina francese fino a fine agosto 2018. 

 

  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>