LEONARDO
RID Articoli Mese
Notizie a cura di RIDlogo RID
anteprima logo RID Il TEJAS, orgoglio e incubo dell’industria indiana

35 anni sono stati necessari per sviluppare il caccia e molti altri ne passeranno prima di avere le prestazioni richieste dai militari. Mentre l'ordine per la variante Mk1A arriverà presto, è sul Mk2, ancora da costruire e testare, che l'IAF ripone le sue speranze di avere finalmente un TEJAS con capacità significative. 

Ad Aero India 2019 il TEJAS Mk2 è passato ufficialmente da Light a Medium Combat Aircraft, ed è confermata l'adozione di superfici canard, cambiando quindi significativamente anche la configurazione aerodinamica.  

anteprima logo RID Siria: ultimi sviluppi

L'accordo russo-turco per l'area di Idlib non ferma gli scontri. 

anteprima logo RID Gli F-35B della USS ESSEX in azione

1200 ore in 100 sortite combat per i 6 F-35B della USS Essex.

anteprima logo RID Piaggio Aerospace: 250 milioni per il P1HH, ma niente P2HH

Nell’incontro di 2 giorni fa al MiSE, il Governo ha formalizzato al Commissario Straordinario di Piaggio Aerospace, Avv. Enzo Nicastro, la decisione di completare lo sviluppo dell’UAV P1HHH HAMMERHEAD e di acquistarne alcuni esemplari. Nel dettaglio, il Governo metterà a disposizione 250 milioni: 70 milioni serviranno a completare lo sviluppo e la certificazione del velivolo, a cura dell’AM, e i restanti 180 milioni serviranno ad acquistare 6-8 esemplari di HAMMERHEAD. I velivoli verranno presi in carico dalla stessa Aeronautica Militare – ricordiamo che il P1HH era stato acquistato dagli EAU - e messi a disposizione di altre amministrazioni dello Stato per compiti duali. Il P1HH, infatti, non risponde ai requisiti dell’AM che, non a caso, aveva richiesto, emanandone le relative specifiche, il più prestante e radicalmente diverso P2HH per il quale come noto erano stati stanziati 766 milioni di euro. Il P2HH, pertanto, viene di fatto in questo momento accantonato tanto che nel medio periodo il futuro di Piaggio Aerospace resta un’incognita, anche se filtrano delle voci circa un suo coinvolgimento nel progetto EUROMALE.

anteprima logo RID AKIZUKI e ASAHI

I caccia sono le unità primarie della grande flotta di superficie della Japanese Maritime Self Defense Force. Organizzati in Squadroni Scorta, sono i guardiani delle rotte marittime da cui il Giappone dipende. 

anteprima logo RID Il Cantiere Navale Vittoria cresce e si espande

Non solo i nuovi mezzi da sbarco per la LHD TRIESTE della Marina Militare: il portafoglio ordini include l'OPV per Malta, un tipo di unità che rappresenta una vera rivoluzione per il Cantiere. 

  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>