LEONARDO
RID Articoli Mese
Notizie a cura di RIDlogo RID
anteprima logo RID Accordo Fincantieri Naval Group

Nella tarda serata di martedì 23 ottobre, come preannunciato dalla stessa Ministra della Difesa francese Parly durante il suo discorso di inaugurazione, Fincantieri e Naval Group hanno annunciato l'intenzione di lanciare concretamente un'alleanza (subordinatamente all'approvazione da parte dei rispettivi consigli d'amministrazione) tra le 2 aziende secondo quanto concordato dai rispettivi Governi già il 27 settembre del 2017 (nel corso del vertice franco-italiano di Lione).

anteprima logo RID Ecco i nuovi programmi della Difesa

Secondo quanto si apprende dal DPP 2018-2020 - appena approntato dalla Difesa e in attesa di trasmissione al Parlamento – sono diversi, e molto importanti, i nuovi programmi di acquisizione che partono quest’anno grazie ai finanziamenti allocati. Tra questi, ricordiamo l’ammodernamento di mezza vita del carro ARIETE, lo sviluppo del nuovo missile antinave con capacità land-attack MBDA TESEO MK/2E, l'acquisizione della terza coppia di sottomarini U-212A – noti anche come U-212 NFS (Next Future Submarine) – e della nuova unità di soccorso sommergibili per il rimpiazzo di nave ANTEO, nonché il procurement di un nuovo veicolo tattico leggero per le forze speciali. Confermate anche le acquisizioni del nuovo UAV super-MALE P2HH, frutto della cooperazione tra Leonardo e Piaggio Aerospace, e degli elicotteri CHINOOK ER per le forze speciali. In particolare, per i CHINOOK ER sono stati stanziati ben 528 milioni di euro, rispetto ai 400 milioni che inizialmente si poteva presumere. Esce invece dalla pianificazione finanziaria – ma resta in riserva di programmazione, dunque resta una priorità della Difesa – il missile sup-aria a corto-medio raggio MBDA CAMM ER. Detto questo, vale la pena precisare che i tagli previsti dall'attuale manovra di bilancio (500 milioni sul bilancio ordinario della Difesa, ai quali ne vanno aggiunti altrettanti, se non di più, sui bilanci di MEF e Mise), qualora venissero confermati, potrebbero avere delle conseguenze tanto sui suddetti programmi di acquisizione quanto su quelli già operanti.

anteprima logo RID Al via Euronaval 2018

Ha aperto ieri Euronaval 2018, la mostra navale che si tiene ogni 2 anni a Parigi negli spazi espositivi dell'aeroporto Le Bourget.

anteprima logo RID IAI: NATO Simulation Game a Roma

Capire e sperimentare le dinamiche NATO nel contesto di sicurezza odierno, i rapporti con la Russia e l’Unione Europea, la presenza nell’area del Mediterraneo, le sfide per l’industria della difesa, ecc. A tal fine lo IAI organizza dal 5 al 7 novembre a Roma una simulazione intensiva dell’Alleanza Atlantica per approfondire - con un percorso interattivo - i problemi della sicurezza, del crisis management e della diplomazia internazionale. I partecipanti saranno infatti chiamati a impersonare i delegati dei Paesi membri impegnati in una riunione di emergenza del Consiglio Atlantico. Scadenza per la consegna delle domande: 30 ottobre. Info: http://www.iai.it/it/news/nato-intensive-simulation-game

anteprima logo RID L'US Navy vara 2 nuovi sottomarini d'attacco

Lo scorso sabato mattina, si sono svolte due cerimonie dell’US Navy per varare i 2 nuovi sottomarini d’attacco a propulsione nucleare classe VIRGINIA, USS DELAWARE (SSN 791) e USS VERMONT (SSN 792).

anteprima logo RID Il Belgio sceglie l’F-35?

Secondo diverse fonti di stampa il Governo belga avrebbe scelto l’F-35 per il rimpiazzo della flotta di F-16 attualmente in servizio. Se confermata, tale scelta sarebbe in linea con quella compiuta dall’Olanda, con cui esiste una tradizionale e solida partnership nel campo della difesa e del procurement, ma rappresenterebbe un duro colpo per Parigi che aveva messo sul piatto un’offerta molto articolata e invitante (compreso il suo legame con il futuro caccia franco-tedesco), basata sul RAFALE, mentre in questa partita il consorzio Eurofighter con il TYPHOON appariva più defilato. Il requisito belga comprende 34 caccia destinati a rimpiazzare 59 F-16AM/BM Block 20. Questi ultimi, acquisiti nel periodo 1979-1985, e portati allo standard Block 20 dopo un aggiornamento di mezza vita (MLU) avvenuto tra il 1991 e il 1997, dovrebbero iniziare ad essere ritirati nel 2023 - quando gli F-16 più usurati raggiungeranno il limite delle 8.000 ore di volo - con completamento del ritiro previsto nel 2028.

  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>