LEONARDO
RID Articoli Mese
Argomento Selezionato: Mare
anteprima logo Marina Italiana Ocean Explorer 2017

Quattro giorni di esercitazioni per nave Carabiniere in prosecuzione alla campagna in Sud-Est Asiatico e Australia. Dopo la sosta a Melbourne, ultima tappa delle quattro previste in Australia, la Fregata Europea Multi Missione (FREMM) ha preso parte, dall'1 al 5 marzo, alla Ocean Explorer: momento addestrativo ricorrente per le unità della Royal Australian Navy. La fregata della Marina si è unita a unità australiane, neozelandesi e spagnole al largo delle coste di Fremantle, nello stato del Western Australia. All'esercitazione hanno preso parte nel complesso 14 navi, 1 sommergibile, 4 aerei e gli elicotteri organici delle singole unità. Assetti che si sono confrontati in differenti tipologie di addestramento: aereo, di superficie e subacqueo.

a cura della
anteprima logo RID Risiko navale nel Mar Cinese Meridionale

La “prima volta” del neo Presidente americano Donald Trump riaccende la tensione nel Mar Cinese Meridionale, e rilancia il riarmo navale nel sud-est asiatico. La notizia che la seconda portaerei cinese (e la prima ad essere realizzata localmente) è prossima al varo, riportata anche su queste colonne, non è probabilmente uscita a caso. Da oltre 2 settimane, infatti, il gruppo da battaglia americano Carrier Strike Group-1 incentrato sulla portaerei a propulsione nucleare VINSON (e comprendente il caccia WAYNE MAYER, tipo BURKE-Flight 2A, ma del lotto già armato col nuovo cannone da 127/62 mm), incrocia nel Mar Cinese Meridionale. Ossia la regione marittima che Pechino considera “giardino di casa”, e che in attesa di poter schierare i previsti 4 gruppi da battaglia basati sulle 2 portaerei Type-001A in configurazione CATOBAR, e sulle 2 Type-002, quasi delle super-carrier nucleari

anteprima logo Marina Italiana I Palombari bonificano un ordigno a Messina

Si sono concluse lunedì 6 marzo le operazioni dei Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) in servizio presso il Nucleo SDAI (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi) di Augusta, dislocati presso la base del Comando Marittimo Sicilia (MARISICILIA). Gli specialisti delle operazioni di bonifica ordigni in mare erano stati attivati a inizio settimana dalla Prefettura di Messina a seguito di segnalazione da parte di un subacqueo locale che riferiva di un oggetto, riconducibile ad un ordigno esplosivo, lungo circa 120 cm e del diametro di  30 cm, adagiato a 20 metri di profondità sul lato sud dello Scoglio di Patti.

a cura della
anteprima logo RID Varo della fregata MARTINENGO: il video

Presso il cantiere Fincantieri di Riva Trigoso (GE), sotto una pioggia scrosciante, si è svolto il varo della fregata MARTINENGO, settima FREMM (Fregata Europea Multi Missione) della Marina Italiana.

anteprima logo Marina Italiana Varata la settima FREMM della Marina

Nei cantieri navali di Riva Trigoso la cerimonia di varo della nuova fregata che prende il nome del contrammiraglio Federico Martinengo, Medaglia d'oro e d'argento al Valor militare.

a cura della
anteprima logo RID Varata la fregata FEDERICO MARTINENGO

Si è svolta oggi, 4 marzo 2017, presso lo stabilimento Fincantieri di Riva Trigoso (Genova) la cerimonia di varo della fregata FEDERICO MARITINENGO, settima unità della classe BERGAMINI e terza unità tipo FREMM (Fregata Europea Multi Missione) multiruolo (o General Purpose, GP).