LEONARDO
RID Articoli Mese
Argomento Selezionato: Difesa
anteprima logo RID Un nuovo KALIBR da 4.500 km

Secondo indiscrezioni, rilanciate dall’agenzia di stato Tass, la Russia starebbe sviluppando una variante del missile da crociera KALIBR a gittata estesa, fino a 4.500 km. Il nuovo missile, denominato KALIBR-M, sarebbe significativamente più prestante rispetto al KALIBR attualmente in servizio (3M-14) e disporrebbe di una testata dal peso di 1 t, praticamente il doppio del peso dell’attuale testata. L’ordigno dovrebbe essere dotato sia di testata convenzionale sia nucleare ed equipaggiare sottomarini e unità di superficie alturiere.

anteprima logo RID T-129 ATAK per le Filippine?

Martedì 18 dicembre presso la Base Aerea Villamor, a Pasay nelle Filippine, è stato firmato un memorandum d'intesa tra il Dipartimento della Difesa filippina e l'Agenzia Turca per il Procurement, SSB.

anteprima logo RID La Turchia acquisterà il PATRIOT?

Gli USA hanno approvato una possibile vendita al governo di Ankara del sistema antiaereo/anti-missile PATRIOT.

anteprima logo RID Pronto nuovo radar early warning russo

Lo scorso 1° dicembre la Russia ha avviato i test operativi finali che precedono l’entrata in servizio del nuovo radar a lungo raggio ground-based 29B6 CONTAINER per sorveglianza ed early warning contro minacce aeree e balistiche. Il sensore, situato nei pressi di Kovylkino (Mordovia), sarà il secondo ad entrare in servizio – nella prima metà del 2019 - dopo l’immissione del primo 29B6, risalente al dicembre del 2013 e situato anch’esso a Kovylkino, sede del 590° Centro Radar Indipendente. A differenza di quest’ultimo, rivolto verso ovest con un range di scoperta fino ad una distanza di 3.000 km, che gli consente di coprire l’intera Europa orientale, la regione scandinava la sponda orientale del Regno Unito, la Germania, l’Olanda, il Belgio, parte della Francia e l’intera penisola italiana – il secondo CONTAINER sarà rivolto verso sud, per la sorveglianza dello spazio aereo mediorientale, delle ex repubbliche sovietiche, fino al confine con la Cina occidentale. In virtù del campo di osservazione, c’è una certa sovrapposizione tra i 2 sensori, in particolare nell’area europea orientale/centrale/meridionale, della Turchia e di Israele. Inoltre, secondo quanto comunicato dalla Difesa russa, i 2 CONTAINER citati rappresentano solo i primi di una decina di sistemi simili che verranno installati in altre aree del territorio della Federazione, con particolare riferimento alla prossima coppia che verrà attivata nel 2020 e nel 2021 nella zona centro-orientale della Russia. Il sistema 29B6 CONTAINER rappresenta la più recente ed avanzata soluzione radar di difesa aerea/antibalistica utilizzata dalla Russia. Il sensore comprende una serie di mast di antenne da 30 metri d’altezza che si estendono per circa un chilometro, caratteristica che gli consente di raggiungere l’accreditata copertura di 3.000 km, nonché di tracciare velivoli di piccoli dimensioni, missili balistici e missili da crociera supersonici.

anteprima logo RID Lo ZIRCON pronto nel 2019?

Secondo indiscrezioni il prossimo anno inizieranno le prove con le unità della Marina Russa del missile ipersonico antinave da crociera 3M22 ZIRCON

anteprima logo RID Via ai lavori sulla 3ª portaerei cinese

Secondo quanto comunicato da fonti vicine alla Difesa cinese, nei mesi scorsi sarebbero partiti i lavori di costruzione delle prime parti della nuova portaerei cinese nei cantieri Jiangnan di Shanghai.

  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>