LEONARDO
RID Articoli Mese
Argomento Selezionato: Aerospazio
anteprima logo RID Primo volo non pilotato per l'SW-4 SOLO

Leonardo ha annunciato oggi che l’elicottero a controllo remoto SW-4 Solo ha completato con successo il suo primo volo senza pilota a bordo presso l’aeroporto di Taranto-Grottaglie. L’elicottero è rimasto in volo per 45 minuti, soddisfacendo le attese e mostrando eccellenti doti di controllabilità dei sistemi e di manovrabilità. I test effettuati hanno compreso, tra gli altri, accensione e spegnimento dei motori da remoto, decollo e atterraggio automatico, volo stazionario e traslato verso e dalla zona di operazioni, simulazione di una missione di sorveglianza. L’SW-4 Solo ha raggiunto una quota di circa 450 metri e una velocità di circa 110 km/h.

anteprima logo RID Leonardo: pronti a cooperare su AW249

In un'interessante conferenza stampa svoltasi oggi al Dubai Air Show il nuovo Chief Commercial Officer di Leonardo Lorenzo Mariani ha affermato (tra l'altro) che l'azienda è aperta a possibili collaborazioni di altri Paesi sul nuovo elicottero da esplorazione e scorta AW249. La macchina, per il quale la Difesa italiana ha concesso um contratto per lo sviluppo e la produzione di 3 macchine di pre-serie (più l'omologazione di una prima macchina in una configurazione operativa iniziale (IOC) ed il successivo aggiornamento delle 3 macchine di preserie a tale configurazione), potrebbe infatti interessare anche a più di un Paese. Pensiamo per esempio alla Polonia che recentemente ha ristrutturato la sua strategia di acquisizione di nuovi elicotteri e che sta puntando pure ad una nuova macchina d'attacco, si parla di 22 esemplari, per soddisfare un requisito piuttosto urgente e prioritario rispetto all'acquisizione dell'elicottero utility. Tra le aziende candidate - Boeing, Airbus ecc. - Leonardo ancora è l'unica che non si è espressa per un modello e questo potrebbe sottindere sia un'eventuale proposta basata su AW129 ma anche, appunto, un'eventuale partnership con la Polonia di più largo respiro sull'AW249. Ma a ben vedere anche un Paese come l'Australia, i cui TIGER hannno avuto tutti i problemi che conosciamo, potrebbe essere attrattatto da un discorso del genere. Ulteriori approfondimenti su RID 1/2018.

anteprima logo RID Dubai Air Show 2017

Si sta svolgendo a Dubai la 15ª edizione del Dubai Air Show 2017, il più importante salone aeronautico del Medio Oriente ed il terzo al mondo dopo Borurget e Farnborough. La cornice della mostra è ancora quella Dubai World Central, o Dubai Sud, l'avveniristica Dubai 2.0.

anteprima logo RID AID per la valorizzazione degli elicotteri

Lo scorso 15 giugno, presso la biblioteca di Palazzo Marina, l’Agenzia Industrie Difesa ha dato il via ufficiale ad un progetto per la valorizzazione delle flotte di elicotteri dismessi dalle Forze Armate e dagli altri enti dello Stato.

anteprima logo RID Leonardo svela l'M346 FA

Leonardo ha annunciato oggi nel corso del salone IDEX di Abu Dhabi lo sviluppo di una versione light attack dell'M-346 dotata di radar e denominata M-346 FA (Fighter Attack). Viene così ufficializzata la terza versione dell'M-346 dopo quella per il training avanzato e quella d'attacco leggero senza radar denominata M-346 FT (Fighter Trainer, nella foto). L' M-346 FA sarà in particolare dotato di una variante dedicata del radar a scansione meccanica Leonardo GRIFO denominata per il momento GRIFO346. Attualmente, Leonardo ha già effettuato gli studi installativi con i relativi calcoli teoretici ed effettuato l'integrazione meccanica; pertanto, l'integrazione completa del radar potrebbe essere completata da qui a un anno per avere l'M-346 FA pronto per il mercato nel 2018. Tutti gli approfondimenti su RID 4/2016.

anteprima logo RID Finmeccanica per l'ATC del Canada

La Divisione Sistemi per la Sicurezza e le Informazioni di Finmeccanica (che nel processo di divisionalizzazione delle società del Gruppo, ha assorbito, dal primo gennaio 2016, parte delle attività di Selex ES) ha siglato un importante contratto con NAV CANADA per l’ammodernamento dei radar per il controllo del traffico aereo (ATC – Air Traffic Control) dei 12 maggiori aeroporti canadesi, tra cui Toronto, Montreal, Ottawa, Vancouver e Calgary, i cui lavori saranno completati entro il 2027. Si tratta del più rilevante progetto acquisito nell’ATC, secondo solo al programma 4-Flight per il nuovo sistema di controllo del traffico aereo nazionale, attualmente in fase di sviluppo

  1 2